Emozioni di un’esperienza da Champions League

Gianmarco Zara ha partecipato e vinto l’evento adidas Match Ball Carrier di Torino del 3 Marzo scorso. Gli abbiamo chiesto di raccontarci com’è andata. Ecco il suo racconto:
Da non crederci: Fubles e adidas, attraverso una sfida ai calci di rigore, mi hanno spalancato le porte dello Juventus Stadium per la partita di Champions Juventus – Celtic.

Quante volte siamo rimasti col fiato sospeso davanti a quel rigore decisivo che permette alla tua squadra di vincere?  Fubles e adidas hanno saputo ricreare queste sensazione organizzando un torneo di sfide ai calci di rigore.

Un campo da calcetto, oltre un centinaio di partecipanti e un vincitore. Il bello dei rigori…è che non vince soltanto il più forte. A volte basta sangue freddo e un pizzico di fortuna.

Mi sono iscritto quasi per gioco all’evento,mi piaceva l’idea di una simpatica sfida tra amici. Pur di poter partecipare ho deciso di indossare una maglia rossonera: incredibile per uno come me che ha il sangue bianconero nelle vene!

La precisione dal dischetto e la dea bendata mi hanno premiato: HO VINTO!! Vado a vedere Juventus-Celtic e devo scegliere il Match Ball Carrier della partita, ovvero il ragazzino che deve consegnare il pallone della sfida agli arbitri. Che soddisfazione!

Arriva finalmente il mercoledì di coppa: l’adrenalina della partita mista al profumo dei panini nel piazzale, i cori dei tifosi che riecheggiano dall’interno dello stadio e solo per me l’accesso esclusivo allo Juventus Club. Mi stavano aspettando un enorme buffet, la possibilità di vincere una maglia autografata dai campioni bianconeri, alcune vecchie glorie juventine… e, per non farsi mancare niente, anche delle splendide ragazze!

Niente però in confronto al posto in prima fila per godermi quella che è stata una bella vittoria sul Celtic. Il momento più intenso è stato vedere lo sguardo emozionato di Anwar, il mio piccolo compagno d’avventura, mentre raccontava di quando ha portato a centrocampo il pallone e quello che gli hanno detto i giocatori bianconeri prima di scendere in campo. E’ stata un’esperienza memorabile. Non è una cosa che provi tutti i giorni… è stato un po’ come tornare bambino!

Per fortuna la Juve si è qualificata e si appresta a disputare i quarti di finale: sabato 6 aprile, infatti, a Torino ci sarà un nuovo appuntamento del Match Ball Carrier. Questa volta si tratterà di conquistare i biglietti per la partita della Juve contro il Bayern Monaco. Io quasi quasi ci riprovo!

Per saperne di più vai su www.fubles.com/matchballcarrier3
Advertisements