Betfair World Cup: vince la Repubblica Ceca

Gli Eurobrianza hanno tenuto alto il nome dell’Italia.

Dopo quasi tre mesi di partite giocate in tutto il mondo, la Betfair World Cup si è conclusa il 28 maggio con le finali mondiali giocate nel fantastico scenario dell’Old Trafford di Manchester. All’atto conclusivo hanno partecipato 16 squadre tra cui gli Eurobrianza in rappresentanza dell’Italia. La vittoria finale è andata alla Repubblica Ceca, ma i nostri ragazzi si sono fatti valere terminando tra le prime 8.

PRIMO GIRONE: inizialmente le squadre sono state suddivise in 4 gironi da 4. L’Italia ha pescato i padroni di casa dell’Inghilterra, la Grecia e la Germania, un gruppo che sembrava molto ostico, ma che gli Eurobrianza hanno dominato concludendo a punteggio pieno. Dopo un esordio travolgente, 7-1 alla Grecia, i ragazzi brianzoli hanno superato 2-1 la Germania in una gara combattutissima prima di chiudere il cerchio con un sonoro 4-0 all’Inghilterra.

Al termine dei gironi sono state eliminate otto squadre, mentre le otto classificatesi prime e seconde hanno proseguito la loro corsa.

SECONDO GIRONE: il sorteggio ha messo di fronte Italia, Spagna, Ucraina e Irlanda. Sulla scia delle vittorie ottenute in mattinata, l’esordio è stato felice con un bel 2-1 contro la Spagna prima che la squadra di Daniele Pantaleoni cominciasse a sentire la fatica degli incontri precedenti. Le sconfitte con Ucraina (0-4) e Irlanda (0-1) hanno condannato gli Eurobrianza all’eliminazione.

I ragazzi brianzoli hanno dimostrato comunque di essersi ampiamente meritati l’acceso alla finale mondiale mettendo in mostra ottime capacità tecniche. C’è da segnalare che probabilmente gli Eurobrianza hanno patito leggermente le “condizioni di gioco” diverse da quelle trovate durante le partite di qualificazione disputate in Italia: si è giocato sull’erba dell’Old Trafford e non su quella artificiale di un classico campo da calcetto e con porte lunghe e basse diverse da quelle abituali in Italia.

Ecco la composizione della squadra: Davide Ricci (portiere), Roberto Ravanelli (cap.), Maximiliano Palumbo, Matteo Casagrande, Lucio Bonaccolta, Simone Impoco.

P.S. Fra pochi giorni troverete online un bellissimo video-diario della due giorni trascorsa a Manchester.

Advertisements